fbpx
CronachePrimo Piano

Sequestrati oltre 80 articoli contraffatti “Euro 2020”

I finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno sequestrato, nel corso dell’ultimo fine settimana, oltre 80 articoli contraffatti associati all’evento calcistico “EURO 2020” posti in vendita presso due negozi di Catania.

In particolare, i militari della Compagnia Pronto Impiego di Catania, nel corso di un servizio di controllo
del territorio a servizio del numero di pubblica utilità 117, accedevano presso due distinti esercizi commerciali del capoluogo etneo, che mettevano in vendita maglie ed altri articoli sportivi realizzati con colori e loghi della Nazionale Italiana di calcio contraffatti.

Effettuato un primo intervento nella zona di via Plebiscito dove erano rinvenute oltre alle bandiere e sciarpe alcune magliette della nazionale italiana recanti i nomi dei calciatori protagonisti di euro 2020, con il logo contraffatto. Per attirare l’attenzione di un pubblico più vasto i prodotti erano “pubblicizzati” su internet.

La seconda attività di controllo era espletata nei pressi di via Galermo, da sempre nutrito bacino di tifoseria cittadina, dove oltre numerosi articoli del calcio Catania, venivano sequestrati più di 50 bandane della nazionale di calcio italiana anch’esse contraffatte.

L’operazione di servizio si concludeva con il sequestro di 14 maglie, 5 sciarpe, oltre 50 bandane e 9 bandiere della nazionale di calcio italiana e di oltre 100 articoli del Calcio Catania privi di logo o con logo contraffatto e il deferimento di due cittadini catanesi alla Procura della Repubblica di Catania per i reati di contraffazione e ricettazione.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button