fbpx
CronachePrimo PianoSenza categoria

Disabili picchiati ed umiliati: in manette operatori di un centro a Palermo

Sistematicamente, picchiavano e umiliavano i disabili ospiti del centro AIAS di via Ben Haukal sito nel quartiere Brancaccio a Palermo. Scatta così l’arresto per gli operatori: i carabinieri hanno eseguito nei loro confronti un’ordinanza cautelare di arresti domiciliari mentre per due di loro disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e il divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalle persone offese.

Il personale coinvolto in questa ennesima vicenda di violenza verso i più deboli è accusato a vario titolo di maltrattamenti.

In alcuni casi gli assistiti venivano strattonati, spinti sui divani o colpiti con schiaffi così forti da far loro sbattere la faccia al muro. Gli inquirenti, nel corso dell’indagine durata mesi, hanno assistito ad un sistematico uso della violenza in una struttura che avrebbe dovuto rappresentare per gli ospiti un luogo di assistenza e cura.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button