fbpx
CronachePrimo Piano

Dichiarato lo stato di emergenza incendi per la Sicilia

Via libera allo stato di emergenza per la Sicilia, la Sardegna, la Calabria e il Molise colpite da grave incendi di natura prevalentemente dolosa.

Un primo step per aiutare il territorio che, in poche settimane, ha visto inghiottiti dalla fiamme ettari ed ettari di bosco e macchia mediterranea: in Sicilia, secondo il report di Europa Verde, dall’inizio del 2021 sono bruciati oltre 78mila ettari, pari al 3,05% della superficie della regione.

In arrivo aiuti economici da parte del Governo nazionale per le aziende colpite e per la messa in sicurezza dei luoghi maggiormente a rischio.

«Accogliamo con favore ed esprimiamo apprezzamento – afferma il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci – per la dichiarazione, da parte del Consiglio dei Ministri, dello “stato di emergenza”, richiesto dal nostro governo, per i terrificanti incendi che hanno colpito e continuano a colpire la Sicilia. L’auspicio è che adesso possano arrivare – quanto prima – le risorse finanziare necessarie a sostenere le tante aziende danneggiate».

«Anche la Regione farà la sua parte, con le procedure già avviate dal dipartimento della Protezione civile», conclude il governatore.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button