fbpx
Sanitá

Covid, via libera dal Ministero della Salute: i dentisti potranno vaccinare

I dentisti potranno vaccinare. L’intesa tra il comparto di odontoiatria e il Ministero della Salute porta all’accordo per la somministrazione dei vaccini da parte di questa categoria. A renderlo noto il presidente della FNOMCeO Filippo Anelli, dove in una nota ringrazia il Ministro della Salute, Speranza e il Ministro dell’Università e Ricerca, Messa.

Accordo su base volontaria

“Per quanto riguarda gli Odontoiatri, si tratta di un accordo su base volontaria, con modalità organizzative e di riconoscimento professionale da definirsi – precisa il presidente CAO Raffaele Iandolo -. L’accordo va considerato nella sua natura di contributo socialmente rilevante offerto dalla classe odontoiatrica italiana”.

“Un grazie a tutte le Organizzazioni sindacali di categoria che hanno contribuito agli accordi per la definizione dei protocolli d’intesa, che saranno sottoscritti nei prossimi giorni-commenta il presidente della FNOMCeO, Filippo Anelli- Ribadiamo, ancora una volta, il dovere deontologico, per tutti i medici, di mettersi a disposizione delle autorità e consentire al nostro Paese di superare la crisi sanitaria. Nessun medico può tirarsi indietro: tutti dobbiamo fare la nostra parte per uscire dalla pandemia”.

Anelli spera in 45 milioni di dosi al mese

“Ora abbiamo 150mila medici in più che possono vaccinare: se ciascuno fosse messo nelle condizioni di trattare 10 persone al giorno, in un mese avremmo somministrato 45milioni di dosi – conclude Anelli -. L’auspicio è ora quello che anche i sistemi organizzativi si adeguino per non sperperare questa disponibilità offerta, in maniera unanime, dalla Professione medica e odontoiatrica, utilizzando invece nel migliore dei modi questo capitale umano pronto a mettersi, ancora una volta, a servizio del Paese”.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button