fbpx
Cronache

Covid, bufera posti letto in Sicilia: a Catania gli Ispettori del Ministero

Arrivano stamane gli Ispettori, mandati dal Ministero, come aveva già anticipato il Ministro Speranza, per verificare l’effettiva situazione sui numeri dei posti letto disponibili in terapia intensiva, registrati sulla piattaforma Gecos. L’arrivo degli Ispettori coincide con la bufera scatenatasi all’indomani delle intercettazioni di una chat di Whatsapp tra i direttori generali di Asp e aziende ospedaliere. Nel mirino delle indagini, alcuni audio di Mario La Rocca, dirigente generale del Dipartimento pianificazione strategica della Regione Siciliana. Sulla questione chiedono di far luce, anche Razza, Assessore Regionale alla Salute e Musumeci, Presidente della Regione.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button