fbpx
CronachePrimo Piano

Controlli serrati tanto quanto le violazioni. Sanzionati giovani: “Siamo stati a casa di amici”

Continuano intensi i controlli nelle zone rosse dell’Isola, in attesa che tutta la Regione diventi rossa, così come chiesto dal Presidente, Nello Musumeci. Nei comuni della provincia etnea, Ramacca e Castel di Iudica, dichiarati zona rossa lo scorso 11 gennaio i controlli sono serrati, così come altrettanto serrate appaiono le costanti violazioni. 

Castel di Iudica

Nel territorio di Castel di Iudica sanzionati due 20enni i quali, fermati in piena notte a bordo della medesima autovettura, si sono giustificati dicendo:“Siamo stati a trovare degli amici”.

Ramacca

A Ramacca, invece, sanzionati altri due giovani del posto; uno di 26 e l’altro di 29 i quali dichiaravano, inverosimilmente, di ignorare gli obblighi imposti ai cittadini residenti nelle zone rosse, ma fornendo comunque delle scuse inverosimili.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button