fbpx
Cinema

Catania Film Fest: quattro giorni di cinema gratis. I titoli in programma

Domani, 27 dicembre, inizia il Catania Film Fest. La rassegna etnea, giunta alla sua 9° edizione, sarà visibile in streaming, gratuitamente, sulla piattaforma MyMovies.it dal 27 dicembre al 30 dicembre. Quattro giorni di pellicole italiane, siciliane ed europee indipendenti, da non perdere.

Il Catania Film Fest è prodotto dall’Associazione Culturale “Alfiere Productions” di Daniele Urciuolo, in co-organizzazione con il Comune di Catania e con il sostegno della Regione Siciliana, Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo- Sicilia Film Commission, nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei.

Il via alle danze scatterà da domenica 27 dicembre alle ore 15:30, dopo i saluti del primo cittadino catanese Salvo Pogliese, dell’Assessore alla Cultura Barbara Mirabella, del Presidente Daniele Urciuolo, del Fondatore Cateno Piazza e con le interviste ai protagonisti del primo giorno di proiezione. Tra i corti in concorso ne spiccano tre tutti siciliani: “Freunde” di Vladimir Di Prima e Lavinia Zammataro; “No return” di Santo Castorina; “Senegal/Sicily: San Berillo” di Alberto Amoretti

I cortometraggi europei in concorso

Tra i cortometraggi europei, in concorso: “Arturo e il Gabbiano” di Luca Di Cecca; “Hanukkah – La festa delle luci” di Maurizio Forestieri; “Blu” di Paolo Geremei; “A cup of coffee with Marilyn” di Alessandra Gonnella; “Amare affondo” di Matteo Russo; “Black out” di Giuseppe Rasi; “Baradar” di Beppe Tufarulo; “Beyond words (Au-delà des mots)” di Thomas Guttierrez; “Coming back” di Alessio Rupalti; “Il compleanno” di Gabriele Sabatino Nardis; “Il fagotto (the load)” di Giulia Giapponesi; “Il posto della felicità” di Aliosha Massine; “Il primo giorno di Matilde” di Rosario Capozzolo; “La mano nel cappello (Hand in the cap)” di Adriano Morelli; “Nikola Tesla. The Man From The Future” di Alessandro Parrello; “The Clown” di Edmond Mandro; “Schiavonea” di Natalino Zangaro; “Tonino” di Gaetano Del Mauro; “Violè” di Giovanni B. Algieri

I cortometraggi fuori concorso

Tra i titoli fuori concorso, invece: “Fame” di Giuseppe Alessio Nuzzo; “Neo Kosmo” di Adelmo Togliani; “Pupone” di Alessandro Guida; “Waiting for Woody” di Claudio Napoli.

Giuria, premio Speciale a Miriam Leone

Il Catania Film Fest consegnerà, inoltre, il premio Speciale a Miriam Leone, protagonista de “A cup of coffee with Marilyn” di Alessandra Gonnellae. il premio speciale a Gabriele Salvatores per la sua capacità di reinventarsi e affrontare il presente spaziando tra i generi, i formati e diversi tipi di pubblico”.

Giuria, premio alla Carriera a Gabriele Salvatores

Durante questa 9°edizione sarà consegnato anche il premio alla Carriera a Gabriele Salvatores per la sua capacità di reinventarsi e affrontare il presente spaziando tra i generi, i formati e diversi tipi di pubblico”.

A chiudere l’edizione sarà Tensione superficiale di Giovanni Aloi con un cast d’eccezione che vede l’impegno dell’attrice Cristiana dell’Anna. Si tratterà di un’edizione speciale, tra proiezioni, incontri e premiazioni. Le presentatrici virtuali del festival saranno la giornalista e speaker radiofonica Vittoria Marletta e l’attrice e scrittrice Claudia Conte, con il coordinamento tecnico del critico cinematografico Emanuele Rauco.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button