fbpx
CronachePrimo Piano

Bombole di ossigeno e farmaci scaduti: controlli nelle guardie mediche catanesi

Controlli nelle guardie mediche di tutta Italia, così come disposto dal Ministro della Salute al fine di saggiare la  regolare conduzione di servizi sanitari di continuità assistenziale, caratterizzati dall’erogazione di prestazioni Mediche e sanitarie in orari notturni/festivi.

A Catania, in particolare, i carabinieri del Nas hanno rinvenuto farmaci e bombe d’ossigeno scaduti nelle guardie mediche. Inoltre, nel corso di un’ispezione notturna si sono accorti che il medico di turno aveva accusato un malore: l’intervento delle Forze dell’Ordine ha permesso il tempestivo arrivo da parte dei sanitari del 118 per le cure del caso.

Poste sotto sequestro 4 bombole di ossigeno medicinale, scadute di validità e destinate all’impiego nelle apparecchiature d’emergenza a disposizione del presidio sanitario. Scatta così la denuncia per il coordinatore-medico responsabile del servizio di continuità assistenziale: rilevate anche carenze strutturali-impiantistiche opportunamente segnalate alla competente autorità sanitaria.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button