fbpx
Sanitá

“AstraZeneca dimezza dosi”, Musumeci dubbioso su fine campagna vaccini a settembre

Il Presidente della Regione Siciliana, Musumeci, è dubbioso sulla fine della campagna di vaccinazione per tutti i siciliani prevista per settembre.

«Oggi inizia la stagione della speranza e sono convinto che soltanto con i vaccini potremo tirarci fuori da questa maledetta vicenda». Lo afferma il governatore che, stamane, ha inaugurato l’Hub vaccinale dell’ex Fiera del Mediterraneo di Palermo. La struttura avrebbe la capacità di somministrare ben 10mila dosi al giorno. Ma Palermo non sarà la sola a disporre di un Hub, a breve sarà pronto anche quello presso l’ex Mercato ortofrutticolo di San Giuseppe La Rena a Catania; previsti altri Hub anche in altri capoluoghi di provincia.

«Oggi salutiamo l’inizio della stagione della speranza, vorrei dire della certezza, ma non abbiamo la sicurezza che il vaccino arrivi in tempo. Stiamo procedendo come da calendario– chiarisce Musumeci-Secondo il piano predisposto dal governo regionale, avremmo dovuto completare la campagna di vaccinazione entro la metà di settembre. Purtroppo, le notizie che arrivano dal fronte vaccini non sono incoraggianti». «Ieri Astrazeneca– informa il Presidente della Regione- ha comunicato riduzione ulteriore del 50% e chi doveva mantenere gli impegni non lo ha fatto nemmeno con Bruxelles, noi siamo qui in attesa di partire alla grande».

La salvezza nella possibilità di immunizzare almeno l’80% dei siciliani

Il Governatore della Sicilia informa che, attualmente, sono 300mila i siciliani che hanno ricevuto la somministrazione del vaccino. «Finora abbiamo somministrato vaccini a 300mila siciliani e la salvezza sta soltanto nella possibilità di immunizzare la stragrande maggioranza dei nostri concittadini, almeno l’80%».

G.G.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button