fbpx
NewsPoliticaPrimo Piano

Amministrative, flop D’Anna a Giarre

L'aggiornamento in diretta sullo spoglio dei voti per il comune di Giarre

Si sono chiuse alle ore 14:00 le urne per eleggere sindaci e rispettivi consiglieri comunali in 42 comuni siciliani. Cinque i comuni del catanese chiamati al voto: si tratta di Adrano, Grammichele, Ramacca, Giarre e Caltagirone.

A Giarre su 24.961 iscritti alle sezioni elettorali in 14.655 sono stati i votanti accertati stando a quanto emerge dai dati comunicati dal Ministero. L’affluenza definitiva è pari al 58,71%. La sezione numero 21 è risultata, nella proporzione tra iscritti/votanti, quella più attiva col 71,05% dei votanti tra uomini e donne. Previsto il ballottaggio tra i due candidati più votati nel caso in cui non si raggiunga il quorum del 50%+1 delle preferenze.

Cinque i candidati a sindaco che si sono fronteggiati in questa tornata elettorale a Giarre: Leo Cantarella; Angelo D’Anna, Elia Torrisi; Leo Patané e Patrizia Lionti

Dopo la prima sezione scrutinata, questo il parziale fin qui maturato: D’Anna 9 voti, Patanè 38 voti, Torrisi 1, Cantarella 80, Lionti 3.

Queste le percentuali dei due candidati più votati dopo due sezioni scrutinate: Cantarella 61% (313 voti) e Patanè 25% (130 voti). Gli altri si attestano tutti tra il 3 ed il 6%. La tendenza vede Cantarella in forte vantaggio nei confronti di Patanè. Sarebbe un ritorno al passato, in quanto Cantarella è lontano dalle scene politiche da dieci anni e quest’anno è ritornato in pista.

Sono dieci le sezioni scrutinate su trentuno a Giarre: Cantarella si mantiene saldo in testa col 53,29% delle preferenze. Leo Patanè si attesta col 23,66% come secondo candidato. Completano il quadro Patrizia Lionti 8,74%, Elia Torrisi 7,42% e il sindaco uscente Angelo D’Anna 6,89%.

IN AGGIORNAMENTO

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button