fbpx
Cronache

“Raccontare la Sicilia”, il workshop di giornalismo per 30 giovani

Il workshop di giornalismo “Raccontare la Sicilia. Raccontare il Mediterraneo” vedrà ben 30 giovani partecipanti.

Il progetto è organizzato dalla “Fondazione DSe” e dal “Sicilian Post” in collaborazione con il “Disum” dell’Università di Catania e la Scuola Superiore di Catania, che ospiterà l’evento dal 27 al 30 settembre.

La commissione giudicatrice è composta da Domenico Ciancio Sanfilippo, condirettore La Sicilia; Giuseppe Di Fazio, presidente del comitato scientifico della Fondazione Dse; Maria Caterina Paino, direttore del Disum; Francesco Priolo, presidente della Scuola Superiore di Catania; Giorgio Romeo, direttore del Sicilian Post; Lina Scalisi, coordinatrice della classe di Scienze umanistiche e sociali della Scuola Superiore di Catania.

Visto l’alto numero di domande (quasi un centinaio, pervenute da tutta Italia) e del buon livello complessivo degli elaborati, la commissione ha deciso di aumentare il numero dei partecipanti, inizialmente previsto per 25.

I giovani selezionati avranno quindi l’opportunità di essere ammessi al laboratorio, cui parteciperanno come docenti alcuni dei più autorevoli nomi del giornalismo nazionale: Clara Artale; Daria Baglieri; Andrea Bianchi; Giuseppe Cannata; Hermes Carbone; Andrea Cassisi; Laura Cavallaro; Maria Stefania D’Angelo; Isabella Daniele; Fabio Fancello; Giulia Imbrogiano; Benedetta Intelisano; Daniela Marsala; Giuseppe Mendolia Calella; Paolo Francesco Minissale; Nicoletta Nativo; Joshua Nicolosi; Paolo Antonio Pagano; Martina Palumbo; Ingrid Perini; Francesca Rita Privitera; Francesco Raciti; Laura Rondinella; Maria Rosso; Antonia Russo; Maria Schilirò; Olga Stornello; Andrea Tisano; Paola Tricomi; Adriano Agatino Zuccaro.

I candidati selezionati dovranno, come da bando, confermare la propria partecipazione entro il 15 settembre 2018, inviando una mail all’indirizzo [email protected]

Inoltre, per coloro che provengono da fuori Catania, e che ne avessero necessità, è stata prevista una convenzione speciale con una residenza universitaria in città.

EG.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker