fbpx
CronacheSenza categoria

Vizzini, intenti a razziare un deposito d’auto finiscono in manette

Vizzini: intenti a razziare un deposito d’auto, finiscono in manette 3 uomini, tutti di Grammichele. Sono Sebastiano Cantore, Giuseppe Manusia e Orazio Lipsia, responsabili, a vario titolo, di furto aggravato in concorso, danneggiamento di cose sottoposte a sequestro, resistenza a pubblico ufficiale, porto di oggetti atti ad offendere. Nel pomeriggio di ieri, i militari, impegnati in un servizio di ricognizione del territorio, notano una Opel Corsa parcheggiata nei pressi del deposito di una ditta, preposta al soccorso stradale, presso contrada Pietre Bianche. A bordo della vettura, Cantore, il cui ruolo era “il palo”. Quest’ultimo, inoltre, sottoposto a perquisizione, è in possesso di 1 coltello a serramanico, di 23 cm, e di una spranga di ferro.

Il nervosismo del “palo” porta alla luce i complici

L’eccessivo nervosismo dell’uomo, insospettisce le forze dell’ordine, che si addentrano all’interno del deposito.  Proprio nello stabile, uno dei militari, becca in flagrante gli altri due soggetti, impegnati a smontare delle parti di una Mercedes. I ladri, vedendo il militare, fuggono verso il complice ignari, però, che ad attenderli vi erano le manette, strette ai loro polsi dopo una breve colluttazione. Gli arrestati, sono stati relegati agli arresti domiciliari.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker