fbpx
Economia

Vivere sull’Isola fa perdere ai siciliani dai 1.200 e 1.300 euro. La Regione lancia l’allarme

L’allarme è stato lanciato da Gaetano Armao, assessore regionale all’Economia. Amaro constatare come l’insularità costi ad ogni abitante della Sicilia, sacrifici maggiori a livello economico rispetto a quelli provocati dalla pandemia.

Infatti, ogni anno, i siciliani perdono dai 1200 ai 1300 euro come “pegno” per vivere sull’Isola.  È quanto affermato da due analisi effettuate dal Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici della Regione Siciliana e il Servizio statistica e analisi economica dell’assessorato all’Economia. Lo studio ha avuto il supporto dell’Istituto di ricerca Prometeia.

“Ogni anno si abbatte sul Pil dell’Isola un dramma”

«La perdita di Pil che quest’anno avremo a causa degli effetti economici della pandemia – dice Armao – è minore rispetto a quella che ogni anno causa la condizione di insularità. In questo momento l’ipotesi di perdita di prodotto interno lordo, che a livello nazionale è tra il 9 e il 10 per cento, in Sicilia è tra il 5 e il 6. È come se ogni anno si abbattesse sul Pil della Sicilia un dramma come quello della pandemia».

Rispetto ai dati commentati da Armao, lo studio all’insularità rivela costi più alti. Si parte da un 6,8 per cento calcolato in base al costo dei trasporti al 7,4 per cento provocato sul Pil pro capite, con una stima che in valore assoluto oscilla fra 6 e 6,5 miliardi all’anno.

«Con il governo centrale – afferma l’assessore all’Economia – ci confronteremo sulla condizione di insularità all’interno del negoziato per l’attuazione dell’autonomia fiscale e finanziaria. L’entità finanziaria annuale dei costi dell’insularità è per la Sicilia maggiore degli effetti economici della pandemia Covid 19. Lo studio rappresenta, nel caso ce ne fosse bisogno, un argomento in più per ottenere ciò che chiediamo, vale a dire le stesse opportunità di ogni altro territorio».

«L’esigenza di affrancarci da questo oggettivo handicap è legittima. Roma non si può continuare a far finta di niente», conclude Armao.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker