fbpx
CronacheEconomiaNews

Vittoria per i medici specializzandi. Tanasi (Codacons) “Presto nuova class action”

Sono 300 i medici che oggi hanno ricevuto grazie al Codacons il pagamento delle retribuzioni degli anni di specializzazione. Una lunga battaglia che si è conclusa con la vittoria della class action portata avanti dall’associazione. Un pagamento che è pari a circa 9 milioni di euro.

Medici che hanno aspettato, sperato e lottato per molti anni. “Io – racconta uno di loro- ho iniziato la mia lotta 12 anni fa con un sindacato, di cui però non ho avuto più notizia. Dopo ho aderito al Codacons e a qualcosa siamo arrivati. Non è tutto ciò che ci spettava, ma è già qualcosa”. Un’altra dottoressa racconta : “Inizialmente ero seguita da un’altra associazione, ma si dilungavano i tempi e sono passati 13 anni”.

Per loro tutti doveri, anni di spese, nottate e festività ma niente diritti.

“Questa – dichiara Francesco Tanasi, presidente Codacons – è solo la prima vittoria. Abbiamo già avuto un’altra sentenza positiva e da domani cominceremo una nuova class action a livello nazionale”.

“Entro l’anno – spiega Nino Rizzo, direttore dipartimento sanità Codacons – speriamo di poter pagare ad altri 300 medici siciliani ciò che è un loro diritto”.

Presenti alla consegna anche il sindaco Enzo Bianco, l’onorevole Giuseppe Berretta, l’eurodeputato Giovanni La Via, l’europarlamentare Michela Giuffrida ed il neo direttore generale dell’ospedale Cannizzaro, Angelo Pellicanò.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker