fbpx
NeraPrimo Piano

Rapisce e violenta l’ex fidanzata: arrestato 33enne di Giarre

Ha rapito l’ex fidanzata, per poi violentarla e picchiarla: a commettere l’orribile gesto, un 33enne di Giarre. I carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato l’uomo con  l’accusa di sequestro di persona, violenza sessuale e stalking.

La follia del 33enne dopo il litigio

È avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, nel quartiere  popolare Jungo  di Giarre. A seguito di un violento litigio tra il 33enne e l’ex fidanzata di 25 anni, l’uomo avrebbe bloccato la ragazza nei pressi della propria abitazione a Mascali. Puntandole un coltello, l’uomo ha costretto la 25enne di salire a bordo della propria auto in direzione della casa del primo. Qui, la donna è stata minacciata di morte qualora avesse tentato la fuga. Non contento, l’aguzzino ha violentato la giovane, per poi picchiarla. 

Il padre della giovane, preoccupato, ha lanciato l’allarme. Così gli agenti hanno fatto irruzione nell’appartamento dell’uomo, liberando la poveretta e accompagnandola presso l’ospedale di Acireale. La donna ha riportato un trauma cranico e ferite agli arti superiori, con una prognosi di sette giorni. Il 33enne, già pregiudicato, è stato arrestato e trasferito,su ordine del magistrato di turno, presso il carcere di piazza Lanza a Catania.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker