fbpx
Cronache

Violano le prescrizioni anti covid: saracinesche abbassate per il “Sabor Latino”

Il Covid-19 era del tutto innocuo all’interno della trattoria “Sabor Latino” di Piazza Carlo Alberto tanto da portare il proprietario a non indossare né la mascherina né ad attrezzare il locale con i dispositivi di sicurezza.

Così il questore di Catania Mario Della Cioppa, a seguito di una serie di contestazioni circa il mancato rispetto delle prescrizioni anti coronavirus , ha chiuso per dieci giorni il locale. 

Alla base del provvedimento il comportamento irresponsabile del titolare del locale che ha messo a serio rischio l’incolumità della cittadinanza e la salute pubblica. Infatti girava senza mascherina, ignorando completamente l’adozione di alcun presidio di profilassi per impedire il diffondersi della malattia. Inoltre, l’uomo somministrava alimenti, anche privi di tracciabilità.

Nel corso di un precedente controllo, gli agenti hanno rilevato ulteriori infrazioni amministrative che avevano portato ad una sanzione di oltre 4000 euro. Per questi motivi, la trattoria rimarrà chiusa per ben 10 giorni.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker