fbpx
CronacheSenza categoria

Villaggio Zia Lisa. Tenevano 1,5kg di cocaina in casa

Al Villaggio Zia Lisa di Catania si fanno le cose in grande. Due conviventi tenevano più di 1kg di cocaina in casa

spaccio a Villaggio Zia Lisa

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Fontanarossa hanno arrestato due conviventi per detenzione e spaccio di stupefacenti

Pietro Naoli e Rosetta Raciti, entrambi di 50 anni si ritiene siano responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’attività investigativa dei Carabinieri ha scoperto il fatto. I militari pedinavano e osservavano i movimenti dei sospetti. Hanno compreso un eccessivo via vai di persone dalla loro abitazione, soprattutto giovani. Ieri sera hanno deciso di irrompere nell’appartamento.

Tentano di far sparire le prove

Appena i Carabinieri entrano in casa, la donna corre in veranda per lanciare dalla finestra una scatola di scarpe. Alcuni militari erano rimasti in strada quindi hanno immediatamente recuperato la scatola. All’interno di questa era nascosto circa 1,5kg di cocaina. La sostanza era suddivisa in un panetto e diverse buste.

Il Sequestro

L’operazione del Villaggio Zia Lisa ha consentito anche di rinvenire e sequestrare tutto il materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori. Infatti c’erano tra questi anche attrezzi per tagliare, dosare e confezionare la droga da mettere in commercio. La sostanza sequestrata avrebbe potuto fruttare ai malviventi circa 150mila euro.

L’uomo si trova al Carcere di Piazza Lanza mentre la donna attenderà la direttissima ai domiciliari.

A.P.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker