fbpx
CronacheNewsSenza categoria

Villa Bellini: un polmone verde nell’incuria e nell’abbandono – FOTO

Luogo di svago ogni giorno frequentatissimo dai catanesi e dai turisti, da qualche tempo la villa Bellini si trova in una condizione di incuria ed abbandono generale, soprattutto per quanto riguarda il verde pubblico, elemento che dovrebbe rappresentare il fiore all’occhiello di un qualsiasi giardino pubblico. Come documentato dal nostro reportage fotografico, la situazione di degrado si nota già pochi metri dopo uno degli ingressi e per l’esattezza dall’entrata ubicata in via Domenico Cimarosa; a tal proposito bisogna notare una zona chiusa al pubblico con del nastro bianco-rosso, il quale delimita un’area in cui ci sono i residui dei lavori di potatura di un albero non ancora rimossi. Inoltre, c’è da notare che la potatura sembra essere stata fatta senza alcun criterio logico dato che dell’albero un tempo rigoglioso, ne è rimasto solamente lo scheletro.

Continuando il percorso nei viali del principale polmone verde catanese in direzione di piazza Roma, ci sono da segnalare un paio di transenne di ferro avvolte dalla vegetazione insieme al largo spiazzo antistante con al centro una piattaforma di legno che, come ben si vede dalla galleria fotografica, si trova oramai abbandonata e chiusa al pubblico. Nei dintorni del citato spazio bisogna annotare la presenza di un albero caduto, un’immagine che aggiunta a tutto il resto non offre un belvedere agli utenti della villa.

Infine, per completare un quadro che descrive un’incuria generale, subito dopo lo spiazzo c’è da registrare una discesa che con il passare del tempo si sta sempre più trasformando in una sorta di giungla incontaminata, tenendo conto che in alcuni punti, la vegetazione da diverso tempo non opportunamente sfoltita restringe il passaggio ed invade la stradina.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button