fbpx
CronacheNewsNews in evidenzaPrimo Piano

Vigile aggredito: la Procura apre inchiesta per tentato omicidio

L'uomo si trova adesso in coma farmacologico

Catania – In relazione all’episodio che vede l’aggressione di Luigi Licari, ispettore della polizia municipale, la Procura della Repubblica di Catania ha deciso di aprire un’inchiesta a carico di ignoti per tentato omicidio.

La vittima dell’aggressione avvenuta lo scorso sabato, si trova al momento ricoverato in coma farmacologico presso l’unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale Cannizzaro di Catania. 

Il procuratore che ha aperto il fascicolo dell’inchiesta, ha delegato all’aggiunto Ignazio Fonzo e al sostituto Santo Di Stefano.

L’ispettore polizia municipale che, ha riportato a seguito dell’aggressione un trauma cranico, nella giornata di ieri è stato sottoposto ad un intervento di neurochirurgia per rimuovere un’ematoma in testa, come si legge sulla sicilia.

La prognosi resta riservata.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button