fbpx
CronacheNeraNewsNews in evidenza

Insegnante si butta da viadotto sulla Catania-Palermo

Un’insegnante di scuola materna si è suicidata buttandosi da un viadotto della Catania-Palermo. La donna avrebbe fatto un volo di 30 metri prima di schiantarsi sul suolo.

La maestra, che percorreva la strada in auto in compagnia della zia, avrebbe convinto quest’ultima ad accostare un momento con la scusa di non sentirsi bene, per gettarsi dal viadotto.

Non sono chiare le motivazione che avrebbero spinto la donna 37enne a scavalcare ed a buttarsi nel vuoto, lasciando così il marito.

Difficile capire perché la donna abbia deciso di compiere questo estremo gesto. Ancora giovane, 37 anni, e con una famiglia da costruire insieme al marito, un impiegato comunale.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi sanitari che non hanno potuto far altro che dichiarare il decesso della 37enne. La parente, come riporta newsicilia, è stata trasportata in stato di chock in ospedale.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi Anche
Close
Back to top button