fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Via Villa Flaminia, scoperta discarica abusiva con rifiuti pericolosi

Scoperta discarica abusiva a San Giovanni Galermo, in via Villa Flaminia, la segnalazione di Giuseppe Zingale:”Se ci fosse, meriteremmo il premio come uno dei quartieri più degradati di Catania. Decine di discariche abusive sparse per tutta San Giovanni Galermo. Una delle più grandi si trova lungo l’intera via Villa Flaminia. Arteria al confine con il territorio di Misterbianco.Una zona isolata dove nonostante le continue segnalazioni del sottoscritto Giuseppe Zingale, vice presidente della municipalità di “Cibali-Trappeto Nord-San Giovanni Galermo”, l’amministrazione misterbianchese finora non ha mosso un dito per assicurare, nel suo territorio di competenza, costanti interventi di bonifica dalle tonnellate di rifiuti presenti. Palazzo degli Elefanti, invece, ha protetto la sua parte di strada con dei blocchi di cemento che rendono molto più complesso la fase di abbandono dei materiali. Completamente sgombra, invece, la parte di via Villa Flaminia che ricade nelle competenze di Misterbianco.”

“Adesso, – continua Zingale –  l’ultimo ritrovamento, riguardano rifiuti pericolosi come eternit e materiale edile. Montagne di spazzatura che danneggiano un quartiere che non vuole rassegnarsi a tutto questo degrado ed ha così deciso di attivarsi per chiedere quegli interventi necessari a eliminare questo pericoloso monumento all’incuria  e perfettamente alla portata di chiunque. Per tutte queste ragioni chiedo urgentemente al sindaco Bianco di avviare immediatamente una conferenza dei servizi con l’amministrazione misterbianchese e far partire tutte le opere necessarie a bonificare via Villa Flaminia ed a sanzionare in modo esemplare chiunque voglia abbandonare la spazzatura in quest’area. In gioco c’è la salute di migliaia di persone.”

Fonte e foto ‘95100catania.it’

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button