fbpx
CronachePrimo Piano

Via Santa Sofia, cantiere pericoloso?

Un medico del Policlinico è scivolato con il suo scooter ma poteva finire peggio

Incidente in via Santa Sofia, all’altezza del civico 88. Un medico del Policlinico intorno alle 10:00 di questa mattina è scivolato con il suo scooter a causa del terriccio essendo ritrovato in una pozza di sangue. L’uomo si è rotto il naso ma poteva finire molto peggio. Infatti, in prossimità della sua caduta, c’è il cantiere che non sembra affatto recintato a dovere con ferri in vista ed elementi pericolosi.

Ma non è tutto. Il nuovo torna-indietro sarà in curva e rischia di essere pericolosissimo. Perché? La corsia attuale è ridotta a una corsia ma appena finiranno i lavori sarà ampliata. Il rischio è che così consentirà, probabilmente, di guidare ad alta velocità lungo la salita di via Santa Sofia. Il tutto mentre il cantiere sta causando lunghe file.

La paura è appunto quello di vedere incidenti a catena. Prospettiva che chiaramente scongiuriamo. Come si vede dalle foto, il punto in cui è scivolato lo scooter è in prossimità della recinzione del cantiere, con i ferri, appunti.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button