fbpx
CronacheNeraNews

Via Plebiscito, investito e in gravi condizioni il parroco dei Cappuccini

Catania –  E’ stato investito proprio davanti l’ospedale il parroco Pierluigi Castorina della chiesa della parrocchia Sacro Cuore ai Capuccini di via Santa Maria della Catena. Il pirata della strada, lo ha travolto, nel tardo pomeriggio di ieri, con uno scoorer ed è poi scappato. Per circa 20 minuti, secondo le testimonianze, il parroco è rimasto gravemente ferito nonostante fosse proprio davanti l’ingresso dell’ospedale.

Per legge, infatti, i medici non possono soccorrere alcun ferito senza che sia stato chiamato il 118 e sia intervenuta un’ambulanza. Un vero controsenso per l’etica di un medico, probabilmente. Ma questo è ciò che è successo. I medici hanno soccorso l’uomo soltanto quando “ la gente indignata ha cominciato a infierire e battere i pugni nella garitta del metronotte dello stesso ospedale” spiega il consigliere della prima municipalità del Pd, Davide Ruffino.

«Da un anno a questa parte con gli altri consiglieri denunciamo anche l’insufficienza di luminosità, da quando sono state installate le nuove lampade a led. –  conclude il consigliere –  Per finire, richieste di strisce pedonali tutte documentabili, cadute nel vuoto, mi chiedo, le risorse sono poche, ma in ristrettezza la priorità va data a quelle zone più sensibili, e cosa c’è di più sensibile di un quartiere che tiene in grembo due ospedali come il Vittorio Emanuele e il Santo Bambino e due scuole come lo Spedaleri e l’Alessandro Manzoni

Intanto, però, le condizioni del parroco sono gravissime ed è attualmente ricoverato, sembra in coma.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker