fbpx
CronachePrimo Piano

Via Palermo, pedoni in pericolo

All'angolo con via Aurora manca da due anni la segnaletica orizzontale.

In via Palermo, a due passi da Porta Garibaldi, da circa due anni mancano le strisce pedonali nell’incrocio con via Aurora. I residenti della zona hanno più volte esortato il Comune di Catania ad intervenire senza avere avuto nessuna risposta. Esasperati si sono rivolti alla nostra redazione.

Angolo via Aurora via Palermo senza strisce pedonali

Giunti sul posto abbiamo verificato la quasi totale assenza della prescritta segnaletica orizzontale. Inoltre, il semaforo tra via Palermo e via Aurora dove gli automobilisti sfrecciano a velocità sostenuta, è in parte oscurato dalla vegetazione. Senza la dovuta segnaletica orizzontale i pedoni, soprattutto di notte, rischiano di essere investiti poiché l’incrocio e il passaggio pedonale risultano mal segnalati. Addirittura, riferiscono dei residenti,  fino ad una settimana fa, il semaforo risultava guasto con una situazione di pericolo senza precedenti per quel tratto di via Palermo senza strisce pedonali. In tanti hanno paura ad attraversare la strada nei pressi dell’incrocio tra via Aurora e via Palermo e pensano anche al prossimo inizio dell’anno scolastico.

Ripristinate nelle vicinanze ma dimenticata l’area del semaforo

A fare imbufalire ancora di più gli abitanti e commercianti della zona, i recenti lavori di ripristino della segnaletica orizzontale nelle immediate vicinanze, in particolare negli incroci di corso dei Mille e di via Missori con via Aurora quando invece è saltato l’intervento proprio nel punto ritenuto più pericoloso. La richiesta, diretta all’Amministrazione comunale, e quindi di ripristinare attraverso la Multiservizi  la segnaletica orizzontale.

Per eseguire l’intervento non vi sono pali da reperire e successivamente installare, basta uno spruzzo di vernice bianca e forse anche un po’ di buona volontà ed eliminare il problema dell’angolo tra Aurora e via Palermo senza strisce pedonali e le paure dei residenti. I problemi tecnico-organizzativi li capiscono tutti, ma due anni di attesa sembrano un po’ troppi.

Tags
Mostra di più

Salvatore Giuffrida

Classe 70. Giornalista per passione ma nella vita passata chimico e topo di laboratorio. Un buon vino ed un piatto tipico sono sempre ben accetti. Per gli animali un amore sconfinato.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker