fbpx
CronachePrimo PianoSenza categoria

Via al reddito di cittadinanza: da oggi si può fare richiesta

Sembrava un’opzione lontana invece oggi diviene realtà: sono aperte le richieste per il reddito di cittadinanza. Le modalità saranno due. O presentarsi alle Poste o ai Caf ma occhio alle interminabili file che sembrano pronte ad accumularsi.

Onde evitare eccessiva confusione, come preannunciato dall’ingorgo telefonico che si è creato già nei giorni precedenti, gli uffici postali hanno invitato i cittadini a presentarsi in ordine alfabetico spalmando le richieste in tutta la settimana. Anche le Forze dell’Ordine rinforzeranno la vigilanza in questo periodo così caotico.

La richiesta potrà essere presentata entro fine mese e i primi soldi dovrebbero essere erogati già ad aprile.

Lotta contro “i furbetti”

Una persona sola potrà beneficiare di 780 euro, di cui 280 rappresentano un contributo mensile per l’affitto. Per le famiglie la cifra sale fino a 1.330 euro.

La card ricevuta consentirà l’acquisto di beni alimentari, di pagare le bollette di luce e gas e compere in farmacia con lo sconto del 5%, esattamente come accadeva per la vecchia carta acquisti. Ma, a differenza di quest’ultima, ogni mese potranno essere ritirati fino a 100 euro a un qualsiasi bancomat e si potrà effettuare il bonifico per il pagamento del mutuo o dell’affitto.

Secondo i dati Istat  i nuclei familiari composti da soli cittadini italiani costituiranno l’81% del totale delle famiglie beneficiarie, di cui il 19,6% con a carico figli minorenni.  Le famiglie formate da soli stranieri, cittadini dell’Ue ed extra-comunitari, sono rappresentano il 11,5%, di cui 7,3% solo dall’ultima categoria.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button