fbpx
LifeStyleModa

Maria Vittoria Di Stefano è la Venere dell’Etna 2017

La concorrente n° 42 incanta pubblico e giuria

Sorriso smagliante,  19 anni, capelli biondi, occhi ammalianti è Maria Vittoria Di Stefano ad aver vinto, tra le 62 concorrenti finaliste,  il titolo di Miss Venere dell’Etna per l’anno 2017. La concorrente n.42, originaria di Aci Catena, visibilmente emozionata ha ricevuto la fascia da Noemi Ruggeri (Venere dell’Etna 2016) nella splendida cornice della Piazza Duomo di Acireale alla presenza del patron Giuseppe Calì e del presidente di giuria Giuseppe Aleppo.

La giovane catenota, già vincitrice della fascia di Miss Instagram e Miss Modarea, ha sbaragliato le ragazze concorrenti che grazie alla sensibilità di organizzatori e sponsor hanno trovato adeguata consolazione nei numerosi titoli tecnici. Difatti la finale della 15° edizione del concorso nazionale Venere dell’Etna ha visto l’assegnazione delle fasce di Miss SiculaBrioche (n.46 Erika Armenia), Miss Phonetica (n.2 Margaret Corica), Miss BMA (n.32 Rebecca Lupo), Miss Fotogenia (n. 38 Naomi Moschitta), Miss Modaria (n. 42 Maria Vittoria Di Stefano), Miss Marina Palace (n.59 Angela Pinto), Miss Europolice (n.7 Luana Pappalardo), Miss Canistraci (n.60 Giordana Marino), Miss Sanpellegrino (n.41 Carla Fratantoni), Miss Ultima TV (n.37 Nicoletta Indelicato), Miss Pubbligrafica (n.26 Maria Pia Alizzi), Miss Venere delle Veneri (n.56 Federica Insolia), Miss Morfeo (n.9 Daniela Indelicato), Miss Radio Etna Espresso (n. 37 Nicoletta Indelicato), Miss Metropolitan Generation (n.19 Roberta Puglisi), Miss Cucine del gusto (n.58 Veronica Caponetto),Miss città di Acireale (n.29 Iris Marino), Miss Venere Cinema 2017 (n.52 Anja Buccioli) Miss Venere Web (n.17 Valentina Esposito), Miss Venere

Glamour (Giorgia Migliore), Miss Venere Sorriso (n.03 Gaia Averna), Miss Venere Fascino (Noemi Marrone), Miss Venere Mascotte (Martina Ambrosiano), Miss Venere Fashion (Margherita Rosato), Miss Venere Spettacolo (Jennifer Aceto) e Miss Venere Eleganza (Ilenia Di Pino) e Miss Venere (Carmen Musso).

Insomma una vera e propria cascata di Miss ha illuminato per due giorni il barocco acese, tra moda, spettacoli e tanta bellezza, ma ad imporsi su tutte è stata  Maria Vittoria Di Stefano grazie al suo charme e alla sua fisicità.

 

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button