fbpx
Nera

Vendeva alcool a minorenni, nei guai titolare di un pub in piazza Teatro

A seguito di alcuni controlli, eseguiti nei giorni scorsi, dal commissariato Borgo-Ognina, è stato indagato il titolare di un pub sito in piazza Teatro Massimo, poiché avrebbe venduto alcool a delle minorenni.

L’indagato ha somministrato alcool a minori di 16 anni

L’indagato, inoltre, aveva commesso il reato più grave somministrando l’alcool a minori di 16 anni. Infatti, l’uomo aveva venduto a 3 ragazzine di 15 anni dei misti vodka e Redbull. Le ragazze hanno anche affermato di avere pagato ogni bevanda 2,50 euro e di non aver ricevuto lo scontrino fiscale, La titolare dell’esercizio commerciale si è dunque giustificata affermando che aveva dimenticato di chiedere alle ragazze l’età, a causa della grande confusione.

Nell’immediato sono stati convocati  i genitori delle ragazzine.

Inoltre, sono state rilevate criticità sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, con riferimento alla scarsa manutenzione all’interno del pub. Per eventuali sanzioni, il fatto è stato segnalato agli organi competenti della Guardia di Finanza, dell’Asp Spresal e dell’Ufficio delle Entrate.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button