fbpx
BenessereFoodLifeStyleNews in evidenzaSenza categoria

Vellutata di zucca profumata

E poi ci sono quei cibi che servono al cuore, che danno conforto, che sono una certezza, li chiamano comfort food ovvero quei piatti che deliziano il palato e ristorano lo spirito. L’autunno è sinonimo di zucca, nei banconi dei mercati è la protagonista in questi mesi e dopo aver scoperto le sue proprietà benefiche è inevitabile apprezzarla ancora di più e utilizzarla per i menù di questa stagione. Ecco una vellutata di zucca semplice e sana, veloce da preparare che riscalderà cuore e palato.

Ingredienti:
400 gr di zucca
1 cipolla bianca o porro o scalogno
100 ml di panna di soia
Brodo vegetale qb
Noce moscata un pizzico
Cannella a piacere
Rosmarino un rametto tritato
Olio Evo e sale qb

Iniziate preparando un a pentola capiente con un filo d’olio Evo, mondate, sbucciate e affettate sottilmente una cipolla bianca, se preferite un sapore più delicato potete optare per lo scalogna o per il porro, e lasciate appassire e  dorare a fiamma bassa. Lavate sotto acqua corrente il rametto di rosmarino fresco tritate grossolanamente, mettete da parte. Per preparare la vellutata di zucca lavate e sbucciate la zucca, quindi tagliatela a fette e poi a piccoli pezzetti, questo ridurre i tempi di cottura. Quando la cipolla sarà dorata aggiungete la zucca e coprite con il coperchio, e lasciate cuocere per una decina di minuti. Aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale e rigirate di tanto in tanto con un cucchiaio e continuate la cottura, con il coperchio, sempre a fuoco basso, fino a quando la zucca non si sarà sfaldata, circa 20 minuti. Se la zucca dovesse asciugare troppo, aggiungete altro brodo, un mestolo alla volta. Verso fine cottura aggiustate di sale e pepe ed aggiungete la noce moscata, il rosmarino e se piace la cannella. Quando la zucca sarà cotta, aggiungete  la panna di soia, questo passaggio è facoltativo, ma rendere la vellutata più cremosa e gustosa. Togliete la pentola dal fuoco e, con l’aiuto di un mixer o di un frullatore, riducetela ad una crema liscia.
Adesso la vellutata di zucca è pronta , servitela ancora calda con un filo d’olio e, se lo gradite, una grattugiata di parmigiano. L’idea in più se volete dare un gusto più deciso alla vostra vellutata, potete guarnirla con delle fettine di pancetta croccante, o dei crostini di pane tostato.

Suggerimento: se avete poco tempo, potete preparare la vellutata di zucca anche il giorno prima e conservarla in frigorifero fino al momento di servirla, basterà scaldarla per qualche istante, così come se vi resta potete conservare la vellutata di zucca, chiusa in un contenitore ermetico, in frigorifero per 2-3 giorni.

 

Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button