fbpx
Sport

Vanno via i Cosentino boys. Lo Monaco e il Catania di nuovo insieme?

Il Calcio Catania ha ufficializzato nella giornata odierna la cessione dei centrocampisti Fabiàn Rinaudo al Gimnasia La Plata e Gonzalo Escalante agli iberici dell’Eibar.

Questi i comunicati apparsi sul sito ufficiale del club:

Il Calcio Catania S.p.A. comunica di aver ceduto il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Gonzalo Escalante alla Sociedad Deportiva Eibar. La cessione avviene a titolo temporaneo, con opzione per il riscatto a favore della società spagnola.

Il Calcio Catania S.p.A. comunica di aver ceduto il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Fabián Andrés Rinaudo al Club de Gimnasia y Esgrima La Plata. La cessione avviene a titolo temporaneo, con opzione per il riscatto a favore della società argentina”

Escalante, autore di una stagione mediocre tra le file etnee, ha firmato un contratto annuale con il club spagnolo, la formula è quella del del prestito con diritto di riscatto in favore dell’Eibar. L’ex calciatore rossazzurro si dice entusiasta della nuova esperienza. In un video pubblicato su Twitter l’ex numero 8 del Catania palleggia con indosso la nuova maglia.

Anche  Fito Rinaudo ha manifestato la propria gioia e soddisfazione per il suo ritorno in Argentina: “Grazie ai dirigenti ed a tutta la gente per l’affetto che mi stanno dimostrando. Il mio è un sogno. Ho sempre detto che sarei tornato. È uno dei momenti più belli della mia vita. Torno a casa“.

Lasciano la città etnea, allegerendo non poco il monte ingaggi della società di via Magenta, due calciatori fortemente voluti dall’ex amministratore delegato Pablo Cosentino. Ricordiamo che fu proprio l’ex a.d a volere a tutti i costi Rinaudo strappandolo a peso d’oro allo Sporting Lisbona dopo un’estenuante trattativa.

Sul fronte societario, dopo gli incontri tra il sindaco di Catania Enzo Bianco e vari imprenditori interessati a rilevare il Catania, si fanno sempre più insistententi le voci che vorrebbero Pietro Lo Monaco, l’ex a.d. consacrato ai massimi livelli del calcio italiano e che ha chiuso la sua esperienza alla guida del Messina, pronto a riprendere in mano le redini del club etneo aderendo al progetto di rilancio del Calcio Catania.

 

Fonte foto: Repubblica.it

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker