fbpx
Cronache

Vandalizzato il campo da calcio di Gravina

Vandalizzato ieri il campo da calcio di Gravina, in uso all’associazione Sportiva Junior Catania.

Dei balordi sono entrati nel campo di calcio e hanno rubato la rubinetteria degli spogliatoi e spaccato con un martello un lavandino.

Sia il campo sia gli spogliatoi erano già oggetto di lavori di ripristino, che sarebbero iniziati a breve, prima della ripresa delle attività.

”Purtroppo -spiega il presidente Daniele Sanginisi – non è la prima volta che capita. Già in passato il campo era stato preso di mira, ma fortunatamente, siamo sempre riusciti ad andare avanti”.

Il timore, con questo nuovo atto vandalico, era che i lavori e le attività  slittassero ben oltre l’avvio dell’anno sportivo. Tra l’altro, lo spogliatoio preso di mira era soprattutto necessario per ospitare gli arbitri durante le partite.

Durante l’incontro di questa mattina con i rappresentanti dell’amministrazione, il sindaco Giammusso ha rassicurato l’associazione, concedendo in uso un ulteriore spogliatoio che sarà rinnovato e consegnato  il 10 settembre. Al sopralluogo hanno partecipato una delegazione dellkAsd Junior Catania, il primo cittadino e il vicesindaco Condorelli, con delega alle manutenzioni.

”Purtroppo devo constatare che ci sono ancora in giro degli idioti che hanno pensato bene di vandalizzato gli spogliatoi del campo comunale proprio mentre l’amministrazione sta lavorando per rendere gli stessi fruibili in tempo per l’inizio della stagione sportiva. -spiega il primo cittadino -Non si capisce la logica che porta questi individui a trafugare i rubinetti dell’acqua e a prendere a mazzate un lavandino. Con il vicesindaco Condorelli abbiamo già disposto il ripristino della funzionalità dei servizi”.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker