fbpx
CronacheNews

Valverde, apre il Social Bar

Ha alzato le saracinesche sabato scorso nella piazzetta di Maugeri, piccola frazione di Valverde, il 104 Social Bar, attività commerciale interamente gestita da soggetti con disabilità o che vivono in particolari condizioni di disagio.

Per i promotori dell’iniziativa, realizzata senza un euro di finanziamenti pubblici e totalmente autofinanziata, si tratta “della prima attività del genere in Sicilia”, nata con l’obiettivo dichiarato di far conoscere all’opinione pubblica le grandi potenzialità delle persone disabili.

Il progetto è nato da un’idea di Rosario Grasso, non vedente, presidente dell’Associazione 104 Orizzontale, da sempre attivo nel campo della difesa dei diritti dei disabili: “Abbiamo dato vita ad una cooperativa, vera e propria costola dell’associazione, e ci siamo subito messi alla ricerca di un locale da acquisire e gestire. Lo abbiamo trovato qui a Valverde e siamo ora molto contenti di iniziare questa avventura che vorremmo far diventare sempre più grande ed importante”. “Abbiamo infatti l’intenzione di aprire altri bar in tutta la provincia di Catania –prosegue Grasso-, offrendo nuove opportunità di lavoro a giovani e meno giovani, disabili o disagiati. Vorremmo aprire anche all’interno di enti pubblici, a cui non chiediamo contributi ma soltanto le autorizzazioni”.

E a proposito di quest’ultimo aspetto il presidente della 104 Orizzontale esprime un piccolo rammarico: “Avremmo voluto inaugurare il primo bar ad Acireale, dove ha sede la nostra cooperativa, ma abbiamo avuto dei piccoli problemi burocratici. Mi auguro che l’amministrazione acese riesca al più presto a darci l’autorizzazione per aprire uno spazio all’interno dell’ente pubblico”.

A gestire il 104 Social Bar, che è anche edicola, punto servizi, ricariche telefoniche e pagamento bollettini, sono al momento tre persone in tutto, affiancate da un normodotato, che sono state regolarmente assunte e si alternano in due turni lavorativi.

“Un disabile è una risorsa –spiegano i ragazzi della cooperativa-. Vogliamo dimostrarlo anche con questo social bar. Una scommessa che abbiamo intenzione di vincere!”.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker