fbpx
Cronache

Vaccino anti-Covid: annullate le prenotazioni dei “furbetti”

Hanno tentato di ricevere il vaccino anti-Covid pur non rientrando nella categoria disposta dal programmazione di vaccinazioni. 

Non tutte le oltre centomila prenotazioni sono andate a buon fine sul sistema telematico nazionale gestito da Poste Italiane a cui ha aderito la Regione Siciliana. Infatti, a seguito di approfondimenti tecnici è stato disposto l’annullamento  della prenotazione effettuata da cittadini che, pur non rientrando nell’attuale target, avevano inoltrato al sistema telematico la procedura di adesione alla campagna vaccinale anti-Covid.

Dunque per evitare il ripetersi di tale anomalia, riconducibile prevalentemente alle sole prenotazioni mediante call center, il sistema ha provveduto a garantire l’accesso ai soli cittadini del target over 80.

Boom di prenotazioni per il vaccino anti-Covid: circa il 30% della popolazione che rientra in questa fase della campagna vaccinale.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button