fbpx
Cronache

Vaccini preoccupano, 7mila cancellazioni. Razza: “Ma anche 117mila conferme”

Il lotto AstraZeneca incriminato e ritirato dal mercato spaventa i cittadini prossimi alle vaccinazioni. Ne sono spia le 7mila cancellazioni in poche ore. L’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza è, però, fiducioso: “Quello che è accaduto ieri ha determinato una comprensibile preoccupazione dei cittadini. Ma a fronte di 7mila cancellazioni le 117mila conferme sono il segnale che i cittadini credono nella campagna di vaccinazione”.

Le parole di Razza, pronunciante durante l’inaugurazione dell’Hub di Caltanissetta, sono cariche di speranza. L’assessore, inoltre, informa di aver “sentito il ministro della Salute” in merito alla vicenda dei decessi di esponenti delle forze dell’ordine, qualche giorno dopo l’inoculazione, “che ha chiesto l’intervento immediato di Aifa”.

“C’è bisogno- conclude Razza- di un chiaro messaggio a tutta la popolazione e mi sento di potere dire che la campagna vaccinazione deve essere letta come una campagna sicura. Non c’è alcuna evidenza scientifica che dica il contrario mentre c’è un assoluto bisogno di proseguire in maniera rapida, perché grazie alla vaccinazione si può tornare alla normalità”.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button