fbpx
NeraNews in evidenzaPrimo Piano

Utilizzava casa abbandonata come deposito della droga, arrestato pusher

L'uomo che utilizzava l'edificio in disuso come deposito è stato colto in flagranza

Catania – La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante hanno arrestato nella flagranza un catanese di 54 anni, poiché ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Quello strano viavai di acquirenti, da quella costruzione in stato di abbandono in Via Telefono a San Cristoforo, non è passato inosservato ai militari del Nucleo Operativo. Difatti, sono bastati pochi minuti di osservazione per comprendere che lo spacciatore utilizzava come suo piccolo centro di spaccio quell’edificio in disuso da dove prelevava la droga per poi venderla agli assuntori in attesa proprio davanti l’immobile.

Intervenuti, gli operanti hanno immediatamente perquisito lo stabile rinvenendo e sequestrando: Una confezione sottovuoto contenente circa 50 grammi di marijuana, un contenitore con circa 30 grammi di cocaina, un bilancino elettronico di precisione, del materiale comunemente utilizzato per confezionare le dosi di stupefacente nonché 50 euro in contanti, ritenuti l’incasso provvisorio per la vendita degli stupefacenti.

L’arrestato, in attesa di giudizio, è stato relegato ai domiciliari.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button