fbpx
Nera

Uno scippo ogni ora, arrestato pregiudicato catanese

Tre rapine in poche ore lo scorso 25 luglio. L’autore del reato ora ha un volto e un nome. La squadra mobile ha arrestato Filippo Salvatore Pavone, 41 anni, pregiudicato catanese.

La dinamica

Il primo scippo è avvenuto intorno alle 22:45 in via Naumachia, a danno di due giovani turiste, da poco in città.

Dopo esser scattato l’allarme, in poco tempo sono giunti gli agenti della Squadra Mobile Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” al fine di raccogliere informazioni utili. Nel corso dell’aggressione, l’uomo aveva anche minacciato le ragazze. Ma le urla delle vittime lo avevano costretto a fuggire su un’auto di colore azzurro.

La Polizia era sulle tracce del veicolo quando è arrivata un’altra segnalazione. Un’altra rapina per una coppia di turisti in via Androne. Secondo la dichiarazione della donna, l’utilitaria su cui era a bordo il malvivente che ha le ha tolto la borsa, era di colore azzurro.

Grazie alle telecamere di videosorveglianza, i poliziotti hanno appurato che l’auto da identificare era una KIA Picanto.

Il terzo scippo è avvenuto alle 23:30, quando in Questura si è presentata una donna per denunciare il furto della sua borsa. Dopo aver ben intercettato la posizione della vettura, che si trovava in via Plebiscito e averla controllata,  è stato rinvenuto il cellulare di una delle vittime e la targa anteriore dell’auto che lo scippatore aveva smontato per poter agire indisturbato, senza il rischio di venir riconosciuto.

Dopo aver restituito e recuperato il frutto dello scippo, Pavone è stato condotto presso il carcere di piazza Lanza.

EG.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.