fbpx
CronacheNews in evidenzaUniversità

Unict: studenti conquistano aula studio

grazie al coordinamento studentesco saranno nuovamente accessibili i locali dell'ex bar del monastero dei benedettini

Saranno finalmente riaperti e adibiti ad aula studio i locali dell’ex bar del monastero dei benedettini.

La promessa del rettore dell’ateneo di Catania arriva dopo mesi di lavoro del coordinamento studentesco che ha chiesto a gran voce nuovi spazi per lo studio e l’aggregazione studentesca.

«è giusto che tutti sappiano come sono andate le cose» ci ha detto Lara Torrisi portavoce del coordinamento «dopo mesi di protesta finalmente il rettore dell’ateneo ci ha concesso un incontro durante il quale ha promesso di riaprire entro la prossima settimana i locali dell’ex bar del monastero, chiusi da anni»

Va avanti infatti da parecchio tempo la protesta degli studenti catanesi che hanno rivendicato con tutti i mezzi possibili il loro diritto di usufruire dei luoghi chiusi o inutilizzati delle strutture, alla luce anche della carenza di spazi per lo studio. 

«abbiamo organizzato un’assemblea studentesca lo scorso 23 Ottobre durante la quale ci siamo confrontati anche con i docenti in merito alla carenza di spazi ed attrezzature adeguate e così abbiamo deciso di presentare la nostra proposta al rettore»

La proposta presentata dal coordinamento è stata accompagnata da una petizione sottoscritta da più di mille studenti; il lavoro del coordinamento non si è limitato a questo, dopo l’assemblea non ha smesso infatti di portare avanti l’idea di restituire agli studenti gli spazi di cui hanno diritto organizzando una vera campagna di sensibilizzazione in merito agli sprechi per gli affitti stellari pagati dall’Università; pranzi sociali, volantinaggio sono solo alcune delle attività del coordinamento culminate ieri con l’occupazione pacifica dei locali in questione.

«abbiamo dato un segnale forte ed oggi finalmente ce l’abbiamo fatta» conclude Lara, «riteniamo sia una vittoria non indifferente ma non ci fermeremo qui»

I locali dell’ex bar del monastero saranno utilizzabili infatti dagli studenti solo finché non sarà assegnata una nuova gestione all’attività di ristorazione, cosa che dovrebbe avvenire entro un anno; è una conquista “con scadenza” quindi quella del coordinamento che in ogni caso promette di continuare a lottare per i diritti degli studenti.

 

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button