fbpx
CronachePrimo Piano

Elezioni Unict. Totonomi: chi saranno i candidati a Rettore?

Elezioni Unict. La notizia è fresca fresca: venerdì 23 agosto si terrà il primo turno di votazioni per eleggere il nuovo rettore dell’Università di Catania. Dopo lo scandalo che ha travolto l’Ateneo e le conseguenziali quanto giuste dimissioni date dai soggetti coinvolti, servirà una ventata di aria fresca.

Tra i “magnifici quattro” probabili candidati a rettore spunta anche il nome di una donna.

 

rettore Ernesto Rapisarda

Classe ’52, Ernesto Rapisarda è professore ordinario presso il Dipartimento di Odontoiatria e Protesi Dentaria dell’Università di Catania. Attualmente Rapisarda insegna Odontoiatria Conservativa, Endodonzia, Chirurgia Orale oltre che essere presidente delle relative Commissioni di esame.

In passato Ernesto Rapisarda è stato direttore della Facoltà di Medicina e Chirurgia prima di Giuseppe Sessa, oggi indagato nell’inchiesta “Università Bandita”. I più informati lo danno vicino al Magnifico dimissionario.

Maurizio Caserta

Il professore di macroeconomia Maurizio Caserta. In politica le ha tentate tutte ma non ne ha vinta una manco per sbaglio.

Il suo curriculum è internazionale grazie all’esperienza maturata presso l’University College London nei primi anni Novanta. Dopo il terremoto “Università Bandita”, la figura di Caserta è diventata simbolo della lotta contro la corruzione negli ambienti universitari. Pare, infatti, che il professore di Economia si sia più volte contrapposto agli “ordini” del rettore Basile, mirati ad avvantaggiare alcuni candidati in un concorso. Insomma, Caserta rappresenta il malcontento di docenti e studenti. Inoltre, una volta venuto a galla lo scandalo il docente ha iniziato a proporsi indirettamente quale candidato.

Roberto Purrello

Professore ordinario di Chimica presso il Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università di Catania e Preside della Scuola Superiore di Catania. Classe ’56, Roberto Purrello è tra i possibili candidati. Il professore collabora con il Dipartimento di Chimica dell’Università di Columbia a New York.

 

 

Ida Nicotra

Componente Autorità Nazionale Anticorruzione e professoressa ordinaria di Diritto Costituzionale nell’Università degli Studi di Catania, Ida Nicotra potrebbe essere la prima donna ricoprire la carica di rettore nella storia dell’ateneo catanese.

Presso l’Ateneo catanese svolge anche la funzione di Coordinatore della Classe Scienze Umanistiche della Scuola Superiore di Catania. Proficuo il suo lavoro di ricercatrice anche all’Estero.

Qualora dovesse presentarsi alle elezioni, è la candidata con maggiori possibilità di vittoria.

 

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button