fbpx
Università

Unict: ammissioni ai corsi di laurea 2021, dal 30 giugno via alle procedure

Il test di medicina si terrà il 3 settembre

Si apre oggi con l’atteso bando di ammissione a Medicina e Chirurgia e a Odontoiatria la lunga “stagione” delle immatricolazioni ai corsi di studio dell’Università di Catania.

Gli aspiranti camici bianchi (per la sede etnea sono 400 i posti in palio per Medicina e Chirurgia e 25 per Odontoiatria) dovranno presentare le domande sul sito di Universitaly e dell’Università di Catania da oggi (30 giugno) al 22 luglio. Il 3 settembre si svolgerà la prova in tutte le sedi italiane, ma bisognerà attendere il 28 settembre per la pubblicazione della graduatoria nazionale di merito.

In tutto sono 34 i corsi di laurea a numero programmato (a livello locale o nazionale) dell’ateneo catanese che prevedono un numero di posti limitato e pertanto l’immatricolazione avviene in ordine di ammissione. Da domani (1° luglio)prenderanno il via le procedure di ammissione a tutti gli altri corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico.

Architettura, Ingegneria Edile-Architettura, Professioni Sanitarie

L’Università di Catania, già nei giorni scorsi, ha pubblicato sul portale l’avviso per l’ammissione per altri tre corsi di studio a numero programmato nazionale: Architettura con sede a Siracusa (100 posti) e Ingegneria Edile-Architettura (100 posti), la cui prova è prevista il 30 agosto, e quello per l’accesso alle Professioni sanitarie (512 posti tra Dietistica, Tecnica della riabilitazione psichiatrica, Tecniche di radiologia medica per immagini e radiologia, Ostetricia, Fisioterapia, Ortottica ed assistenza oftalmologica, Terapia occupazionale, Infermieristica, Logopedia, Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, Tecniche di laboratorio biomedico e Tecniche audioprotesiche), le cui prove si svolgeranno il 7 settembre. Le candidature per l’accesso alle Professioni sanitarie dovranno essere presentate entro il 29 luglio, mentre per Architettura e Ingegneria Edile-Architettura il 30 luglio.

Per i corsi a numero programmato locale è possibile immatricolarsi solo entro il limite di un numero di posti prefissato dall’Università di Catania e come lo scorso anno, per contenere la diffusione dell’infezione da Covid-19, non sono previsti concorsi con prove selettive, ma l’ammissione avverrà esclusivamente sulla base del voto di diploma di scuola secondaria superiore.

La “Domanda di ammissione” si compila online tramite il Portale Studenti – Smart_Edu e può essere presentata dal 1° luglio al 30 agosto 2021.

Solo dopo la pubblicazione della graduatoria di ciascun corso di studi, i candidati collocati utilmente potranno presentare “Domanda di immatricolazione” ed effettuare il pagamento della quota fissa. Entro il 3 settembre sarà pubblicata la graduatoria di merito in base al voto conseguito nel diploma di istruzione secondaria superiore. I candidati ammessi potranno completare la procedura di immatricolazione dal 3 al 13 settembre 2021. Tutti gli altri candidati potranno attendere gli scorrimenti di graduatoria.

I corsi di laurea a numero programmato locale

Ecco i 18 corsi di laurea a numero programmato locale: Beni culturali (265 posti), Filosofia (150), Lettere (320), Lingue e culture europee, euroamericane e orientali (450), Mediazione linguistica e interculturale (300), Scienze e lingue per la comunicazione (400), Scienze del turismo (200), Scienze dell’educazione e della formazione (350) Scienze e tecniche psicologiche (300), Sociologia e servizio sociale (75), Economia aziendale (555), Economia (260), Scienze biologiche (300), Chimica e tecnologia farmaceutiche (120), Scienze farmaceutiche applicate (170), Farmacia (140), Biotecnologie (200) e Scienze motorie (250).

I corsi di laurea a numero non programmato

I corsi di laurea a numero non programmato sono 19 e in questo caso, invece, la procedura per accedervi è diretta: basta aver conseguito il diploma di maturità e presentare la “Domanda di immatricolazione” entro il 1° ottobre.

Ecco i corsi di laurea a numero non programmato: Giurisprudenza, Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, Sociologia e servizio sociale, Storia, politica e relazioni internazionali, Pianificazione e sostenibilità ambientale del territorio e del paesaggio, Scienze e tecnologie agrarie, Scienze e tecnologie alimentari, Scienze e tecnologie per la ristorazione e distribuzione degli alimenti mediterranei, Chimica, Chimica industriale, Fisica, Informatica, Matematica, Scienze ambientali e naturali, Scienze geologiche, Ingegneria civile, ambientale e gestionale, Ingegneria elettronica, Ingegneria informatica, Ingegneria industriale.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button