fbpx
CronachePrimo Piano

Una siciliana tra le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova

Crolla il ponte Morandi a Genova, tra le vittime una ragazza siciliana, originaria di Messina.

Mentre il bilancio dei morti e dei feriti nel tragico episodio aumenta, scopriamo una giovane siciliana fra le vittime della catastrofe.

Il nome della giovane ragazza siciliana, che sembra lavorasse come infermiera all’ospedale “Ss. Antonio e Biagio” di Alessandra, di anni 29, è Marta Danisi, di Sant’Agata di Militello.

Secondo alcune prime informazioni la giovane, nel momento in cui si è verificato il tremendo avvenimento, si trovava nell’auto del fidanzato; dovrebbe trattarsi di un toscano, Alberto Fanfani.

Dopo il ritrovamento e riconoscimento del corpo della donna, le forze dell’ordine hanno immediatamente avvertito la famiglia e subitamente la notizia della morte di Marta si è diffusa in paese.

Bruno Mancuso, il sindaco di Sant’Agata di Militello, ha dichiarato su Facebook in merito alla sua morte: «Sono sconvolto e addolorato per la tragedia che ha colpito una nostra compaesana, la giovane Marta Danisi, deceduta in seguito al crollo del ponte Morandi a Genova. Stessa sorte è toccata al fidanzato che era in macchina con Lei. A nome di tutta la comunità santagatese esprimo profondo cordoglio e vicinanza ai familiari per questo grande dolore e incolmabile vuoto che li ha colpiti».

Mostra di più

Elisabetta Ferlito

Inizia a scrivere per caso ed è così che d'un tratto si trova e si scopre appassionata di ciò che non è convenzionale. Per lei non conta cosa hai da dire ma come sei disposto a dirlo, quanto sei disposto a rischiare per farti ascoltare. Sostenitrice delle parole che tutti pensano ma nessuno vuole pronunciare e inguaribile amante dei dettagli, con il suo oceano di caos, è nata con la testata online 'L'Urlo', e lei in quel grido ci sguazza.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button