fbpx
Cronache

Una giornata per ricordare Giuseppe Fava

Sarà una giornata intensa il 5 gennaio, 33esimo anniversario di Giuseppe Fava, giornalista ucciso dalla mafia con cinque colpi di pistola. Una giornata caratterizzata da mille passi di riflessione sulla libertà e sulla speranza.

Alle 15,30, da Piazza Roma, inizierà il corteo silenzioso verso via Fava. Un corteo, per l’appunto di mille passi. Parteciperanno le associazione I SICILIANI giovani, Gapa, Fondazione Fava, Anpi, Arci Catania, Assoc.Giambattista Scidà, Azione Civile, Catania Bene Comune,  CGIL Catania, Città Felice, Città Insieme, Comitato per il No, Comitato Addiopizzo, Comitato Cittadini Attivi San Berillo, Comitato Porto del Sole, Coord.Democrazia Costituzionale, Gammazita, Officina Rebelde, PCI federazione di Catania, PRC Catania, Sinistra Italiana, UDI di Catania, U Liotru

Seguirà, alle 17,00, il concerto dell’orchestra infantile Musicainsieme a Librino davanti la lapide. Seguirà al teatro Verga, dalle 19,00,  il dibattito “La città (im)possibile”: Adriana Laudani intervista Attilio Bolzoni, Claudio Fava, MIki Gambino, Giovanni Tizian. A quest’ultimo sarà consegnato il Premio giornalistico Giuseppe Fava.

 

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.