fbpx
CronachePrimo Piano

Un messaggio su WhatsApp e via: arrestato rider della droga

Procurava una particolare qualità di marijuana ad una clientela elitaria: con l’accusa di  detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio è finito in manette il 31enne Orazio Valerio DI Mauro di Pedara. 

Grazie all’infiltrazione nel tessuto criminale cittadino, i militari hanno posto sotto la loro lente d’ingrandimento l’attività del pusher che riforniva i propri clienti benestanti della ricercata “mango haze”. Quest’ultima in particolare è il frutto di un incrocio che, di minor impatto allucinogeno, si differenzia per il maggior contenuto di THC.  Questa particolarità rende la sostanza maggior apprezzata da consumatori “esperti”,

Le indagini hanno constatato come Di Mauro si accordasse con i propri clienti attraverso messaggi vocali su WhatsApp. Il termine usato per indicare 10 grammi di droga era “cuore”. Una volta riferitogli la quantità indicata, il pusher consegnava la marijuana personalmente a domicilio.

I militari hanno pertanto individuato l’autovettura dello spacciatore, una Jeep Renegade, in via Sabotino a Catania. Dopo qualche minuto di attesa, i militari hanno visto un cliente raggiungerlo e scambiare qualche parola all’interno del  veicolo, per poi ricevere un piccolo involucro con la droga. L’acquirente, un ragusano di passaggio a Catania, è stato seguito da un’altra pattuglia e fermato in Piazza Alcalà. Compresa la situazione, l’uomo ha consegnato spontaneamente l’involucro contenente dieci grammi di “mango haze”.

Altri militari in via Torino, invece, bloccavano Di Mauro a bordo della Jeep e lo sottoponevano pertanto a perquisizione. Quest’ultimo, anche lui per “limitare” gli incipienti danni, ha consegnato un astuccio contenente
alcuni grammi di droga analogamente confezionata come quella già trovata all’acquirente.

La perquisizione si è quindi estesa anche alla sua abitazione pedarese. Qui Di Mauro indirizzava i militari nel proprio garage dove all’interno di una valigia hanno trovato 4 involucri contenenti circa 50 grammi della “mango haze”.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker