fbpx
Sport

Ultime ore frenetiche di calciomercato, Catania molto attivo

Archiviata la splendida vittoria contro il Perugia, il Catania in attesa della prossima sfida esterna a Modena, vero e proprio banco di prova per gli uomini di Marcolin, concentra le sue attenzioni sulle ultime operazioni di mercato in vista della chiusura di questa sessione invernale prevista per domani, 2 febbraio alle ore 23:00. Il Catania è segnalato molto attivo in queste ore, sia per quanto riguarda il mercato in entrata sia in uscita.

E’ stato lo stesso tecnico dei rossazzurri che ai microfoni di sky, ieri nel post-partita, ha evidenziato la necessità richiesta dal modulo a lui più congeniale, il 4-3-2-1, di avere a disposizione un terzo attaccante disposto ad accettare la panchina e pronto a subentrare in corsa. Pare proprio che la società voglia accontentare il proprio tecnico, per questo motivo Cosentino è molto vicino a chiudere le operazioni Caputo e Insigne. Il primo, proprietà Bari, sembra aver rotto con la piazza pugliese che l’ha fischiato sonoramente al suo ingresso in campo nell’ultima match contro il Frosinone, sul calciatore è forte l’interesse anche di Latina e Trapani, ma il Catania è segnalato in netto vantaggio avendo offerto 650 mila euro + bonus. Discorso diverso per Roberto Insigne, il Catania ha trovato da tempo l’accordo con il Napoli, proprietario del cartellino del calciatore, resta da trovare l’intesa sulle contropartite richieste dalla Reggina per liberare il calciatore, che è attualmente in prestito ai calabresi fino a giugno. Per il reparto arretrato, molto dipenderà dalle eventuali cessioni, se dovesse partire uno tra Gyomber e Spolli il Catania prenderà sicuramente un centrale difensivo, occhi puntati sul vecchio pallino Di Cesare, per quanto riguarda la fascia destra, viene segnalato molto vicino agli etnei Lorenzo Del Prete, lo stesso Marcolin ieri, a precisa domanda, non ha smentito il possibile arrivo del calciatore e pare che gli uomini mercato del Perugia si siano messi già alla ricerca di un degno sostituto.

La società del presidente Pulvirenti è molta attiva anche per quanto riguarda il capitolo cessioni, la Sampdoria è pronta a sferrare l’assalto decisivo a Spolli formulando un’offerta con la formula del prestito con diritto di riscatto. Pare che il Trapani, in caduta libera da un paio di settimane, abbia messo gli occhi su Sergio Almiron, difficile che la trattativa vada in porto visto il notevole ingaggio percepito dal giocatore argentino. Manca solo la fumata bianca per la cessione di Cani al Leeds, accordo raggiunto sulla base di 600 mila euro, la cessione del giocatore albanese avverrà a titolo definitivo.

Mercato in continua evoluzione, restate aggiornati per questo rush finale su www.lurlo.info

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker