fbpx
CronacheNewsSocietà

Uffici comunali acesi ricevono su appuntamento

Uffici del comune di Acireale aperti al pubblico solo su appuntamento. La modifica, in via di sperimentazione è attiva da Martedì.

Uffici coinvolti dalla modifica

modifica ufficiDa Martedì 18 Giugno gli uffici del settore urbanistica, ecologia e quello specifico per il sisma ricevono l’utenza solo su appuntamento.

La modifica, come si legge nel comunicato diffuso, è apportata nello spirito di fornire un servizio quanto più efficace ed efficiente possibile.

Gli uffici comunali, ubicati in via degli Ulivi 21, ricevono il pubblico nei giorni di Martedì e Giovedì, rispettivamente dalle 15:20 alle 18 e dalle 9 alle 13:20.

L’appuntamento può essere fissato telefonando allo 095-895808 e non potrà durare più di 20 minuti.

Stando al comunicato, anche in assenza di appuntamento un funzionario garantirà all’utenza informazioni di carattere generale.

Critiche

La modifica delle modalità di ricevimento degli uffici solleva però alcune critiche in città.

«Sempre più distante dai cittadini», scrive Luigi, commentando la comunicazione diffusa su facebook.

«Si comincia a ragionare», afferma invece l’On.Angela Foti. «Questa disposizione mette ordine negli uffici per evitare attese inutili, nei limiti di una realtà provata da anni di politica clientelare».

Se da una parte infatti la modifica permette una migliore organizzazione del lavoro, da un’altra pare allontanare l’utenza dal rapporto diretto con l’istituzione.

Stando al sentire comune infatti gli uffici di via degli Ulivi, male organizzati, lenti e poco efficienti, non sarebbero nuovi a mancanze che spesso indispettiscono i cittadini.

Lungaggini burocratiche, assenza dei funzionari incaricati o dei capi-settore, guasti e malfunzionamenti di attrezzature e computer non sarebbero infatti una novità.

Già famosi per il caso legato ai “furbetti del cartellino”, gli uffici del comune di Acireale saranno in questo modo però liberati dalle frotte di utenti spesso assiepati lungo i corridoi.

Ci si augura dunque che questa maggiore libertà porti allo snellimento degli iter burocratici e non a più lunghe pause caffè.

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker