fbpx
GiudiziariaPrimo Piano

Uccise la sua ex, condannato a 30 anni

Luca Priolo condannato a 30 anni per l'omicidio di Giordana Di Stefano

È stato condannato a 30 anni Luca Priolo, l’assassino di Giordana Di Stefano.

Il 26enne uccise l’ex compagna e madre di sua figlia, la sera del 6 ottobre 2015, con 42 coltellate.

Il Pubblico Ministero Alessandro Sorrentino aveva chiesto per Priolo la condanna all’ergastolo con isolamento diurno, mentre stamattina ha avanzato la richiesta di condanna a 30 anni, poi accettata.

Nel processo sono parti civili i genitori, la sorella e la figlia di Giordana Di Stefano, assistiti dall’avvocato Ignazio Danzuso, e il centro antiviolenza “Galatea” rappresentato dall’avvocato Mirella Viscuso.

Priolo è stato sottoposto a perizia psichiatrica voluta come condizione del processo con rito abbreviato .

Nell’imputato, hanno sottolineato i periti,  non si sarebbero ravvisati elementi di psicopatologia che possono avere scemato la sua capacità di intendere o di volere, né prima, né durante, né dopo l’evento delittuoso  e sarebbe quindi in grado di partecipare coscientemente al processo.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button