fbpx
NeraNewsNews in evidenzaPrimo Piano

Uccide uomo in preda a raptus di follia, omicida si costituisce

L'uomo si è costituito dicendo: non so perché l'ho fatto

Catania – Ha ucciso con almeno tre coltellate un pensionato di 81 anni e poi si è costituito dai carabinieri dicendo loro: “non lo so perché l’ho fatto…”.

Il delitto, avvenuto a Palagonia, Catania, vede protagonista nel ruolo di assassino un 60enne, con problemi economici che questa mattina sarebbe uscito di casa, come ha spiegato ai militari dell’Arma, in uno stato cofusionale.

L’uomo, colpito da un raptus di follia mentre passeggiava, avrebbe improvvisamente aggredito la vittima di anni 81 prendendola a colpi di coltello, finendo per ucciderlo, apparentemente senza alcun motivo.

I due, che come riporta l’ansa, si conoscenvano di vista, non avevano mai avuto alcun contrasto.

Sul posto è intervenuto l’elisoccorso del 118.

La Procura di Caltagirone ha aperto un’inchiesta delegando le indagini ai carabinieri della compagnia di Palagonia.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button