Nera

Ubriaco minaccia moglie e figli, dopo picchia i genitori: in manette 45enne

Ubriaco ha minacciato la moglie e i figli piccoli: ma dopo che questi sono fuggiti a casa dei nonni paterni,l’uomo ha picchiato anche quest’ultimi.

I Carabinieri della Stazione di Linguaglossa hanno arrestato nella flagranza M.B. di anni 45, poiché ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia.

L’altra sera, l’uomo  è tornato a casa evidentemente ubriaco. Senza motivo alcuno, il 45enne ha iniziato a minacciare sia la moglie i figli minorenni di 5 e 8 anni. Così, la donna preoccupata dalle minacce del marito circa l’incolumità dei figli, ha segnalato l’avvenimento ad un maresciallo in servizio alla Stazione di Linguaglossa, il quale aveva già aiutato la famiglia in altre difficoltà. Il maresciallo poi, tramite centrale operativa, ha permesso l’intervento nell’abitazione di una pattuglia di servizio.

Una volta intervenuti gli agenti, l’uomo non è riuscito a giustificare le minacce contro la donna e i bambini. Così, calmato il 45enne, i militari hanno accompagnato la donna e i figli nell’abitazione dei suoceri, posta al piano inferiore della stessa palazzina, dove avrebbero preferito passare la notte.

Ma dopo un quarto d’ora, appena il tempo che i militari potessero riprendere il normale servizio, l’uomo è stato invaso dall’ira. Raggiunta l’abitazione dei genitori, l’uomo ha bussato insistentemente ed una volta all’interno dell’abitazione ha minacciato e picchiato gli anziani. La moglie, dopo aver cercato di proteggere i suoceri dalla violenza del marito, è scappata in strada riuscendo a segnalare l’accaduto ai carabinieri, i quali hanno fermato ed arrestato il 45enne.

L’arrestato, su disposizione del magistrato di turno, è stato allontanato e ristretto agli arresti domiciliari nell’abitazione di un familiare.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.