fbpx
CronachePrimo Piano

Tutta la Sinistra contro Angelo Fazio, disoccupato di Paternò

Pensava forse di fare una goliardata o più semplicemente di sostenere la causa salviniana contro i manifestanti della Diciotti. Così Angelo Fazio, filo-leghista residente a Paternò, ha pubblicato su Facebook una fake news:

“Allucinante!! Cosa si viene a sapere.. Che i famosi buonisti al porto di Catania si sono ritrovati 200 euro a testa”.

 

Apriti cielo!

I manifestanti, sentendosi oltraggiati da questa dichiarazione, hanno iniziato a montare le proteste. Un avvocato dell’area di sinistra ha annunciato sui social una raccolta di denunce da presentare contro l’autore della fake news. A decine hanno già aderito alla denuncia collettiva, ma in serata la battaglia si è spostata sulla bacheca di Fazio.

Decine e decine di commenti indignati.

Enzo Napoli, segretario del PD provinciale, ha annunciato la querela da parte del suo partito. Sergio Lima, collaboratore di Claudio Fava, ha annunciato anch’egli di voler procedere legalmente. Giacomo Rota, segretario della CGIL di Catania, dopo avere allertato la Digos, ha annunciato querela nei confronti del Fazio.

La Cgil di Catania ha deciso di procedere per vie legali contro l’autore di un post su Facebook circolato in queste ore e condiviso da migliaia di utenti, secondo il quale i partecipanti alla manifestazione dei giorni scorsi a Catania, a sostegno dei migranti della nave “Diciotti” sarebbero stati pagati 200 euro a testa. La Cgil e il suo segretario generale, Giacomo Rota, hanno già contattato il legale e segnalato il fatto alla Digos. È offensivo e lesivo della dignità di migliaia di persone che agiscono in buona fede, utilizzare fake news per tentare di disinformare chi non ha gli strumenti necessari per distinguere il vero dal falso.

Numerosi poi i commenti che invitano Angelo Fazio a rimuovere il post, facendogli notare che rischia di pagare consistenti risarcimenti. Ma Fazio, rispondendo ai commenti e alle critiche sulla sua bacheca non sembra affatto pentito, anzi. Ha affermato: “Tanto sono disoccupato! Le loro denunce le uso come carta igienica”.

In un post pubblicato pochi minuti fa, Fazio ha rilanciato la sfida scrivendo:

“Ho raccolto in un post circa 200 denunce dai buonisti dei miei coglioni”.

Insomma, Fazio è riuscito a trasformare i “buonisti” in “cattivisti”.

Tags
Mostra di più

Debora Borgese

Non ricordo un solo giorno della mia vita senza un microfono in mano. Nata in una famiglia di musicisti da generazioni, non potevo non essere anche io cantante e musicista. Ma si registrano nomi di rilievo anche tra giornalisti e critici letterari, quindi la penna è sempre in mano insieme al microfono. Speaker radiofonica per casualità, muovo i primi passi a Radio Fantastica (G.ppo RMB), fondo insieme a un gruppo di nerd Radio Velvet, la prima web radio pirata di Catania e inizio a scrivere per Lavika Web Magazine. Transito a Radio Zammù, la radio dell'Università di Catania, e si infittiscono le collaborazioni con altre testate giornalistiche tra le quali Viola Post e MuziKult. Mi occupo prevalentemente di politica, inchieste, arte, musica, cultura e spettacolo, politiche sociali e sanitarie, cronaca. Diplomata al Liceo Artistico in Catalogazione dei Beni Culturali e Ambientali - Rilievo e restauro architettonico, pittorico e scultoreo, sono anche gestore eventi e manifestazioni, attività fieristiche e congressuali. Social media manager e influencer a detta di Klout. Qualche premio l'ho vinto anche io. Nel 2012, WILLIAM SHARP CONTEST “Our land: problems and possibilities, young people’s voices” presentando lo slip stream “I go home. Tomorrow!” Nel 2014, PREMIO DI GIORNALISMO ENRICO ESCHER: mi classifico al 2° posto con menzione speciale per il servizio sulla tecnica di cura oncologica protonterapica e centro di Protonterapia a Catania. Nel 2016, vince il premio per il miglior programma radiofonico universitario 2015 "Terremoto il giorno prima. Pillole di informazione sismica" al quale ho dato il mio contributo con il servizio sul terremoto in Irpinia. Ho presentato un numero indefinito di eventi musicali, tra i quali SONICA di Musica e Suoni, e condotto dirette radiofoniche sottopalco per diverse manifestazioni musicali come il Lennon Festival, moda e concorsi di bellezza. Ho presentato diversi libri di narrativa e politica, anche alla Camera dei Deputati. Ho redatto atti parlamentari alla Camera, Senato, Assemblea Regionale Siciliana e mozioni al Comune di Catania. Vivo per la musica. Adoro leggere. Scrivo per soddisfare un bisogno vitale. La citazione che sintetizza il mio approccio alla vita? Dai "Quaderni di Serafino Gubbio operatore" di L. Pirandello: "Studio la gente nelle sue più ordinarie occupazioni, se mi riesca di scoprire negli altri quello che manca a me per ogni cosa ch'io faccia: la certezza che capiscano ciò che fanno".

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.