fbpx
CronachePrimo Piano

Tusa, assessore regionale, sull’aereo precipitato

Tusa, assessore regionale ai Beni Culturali è nella lista dei 157 passeggeri del volo dell’Ethiopian Airlines precipitato oggi.

Sebastiano Tusa, archeologo di fama internazionale, Sovrintendente del Mare della Regione, era diretto in Kenia. L’amministratore regionale era in missione per un progetto dell’Unesco, dove era già stato nel Natale scorso insieme con la moglie. Sono in corso contatti fra il presidente della Regione Nello Musumeci e i vertici della Farnesina.

L’allarme era scattato questa mattina. Ad avere i primi sospetti il capo della segreteria particolare di Tusa quando ha appreso la notizia della sciagura aerea.

Lo schianto è avvenuto alle 8.44 locali, 6 minuti dopo il decollo da Addis Abeba vicino alla località di Bishoftud, ad una cinquantina di chilometri a sud della capitale etiope.  Sarebbero 8 gli italiani a bordo.

Il governo del Kenya ha annunciato che «non ci sono sopravvissuti tra i 157 passeggeri, di 33 nazionalità diverse». A quanto si apprende da fonti qualificate, alcuni di loro erano legati a Ong ed erano diretti a Nairobi per la quarta sessione dell’assemblea dell’Onu sull’ambient.

Il curriculum di Tusa

L’archeologo Sebastiano Tusa, classe 1952, palermitano, è stato professore universitario con una cattedra di Paletnologia all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Una borsa di studio presso l’Ucla (University of California Los Angeles), numerosi incarichi come ricercatore e docente presso gli atenei della Sicilia, collaborazioni con il Ministero dei beni culturali e ambientali. A lui si deve la direzione degli scavi a Pantelleria nel 2003, con il conseguente ritrovamento di reperti relativi all’età imperiale e i lavori di ricerca presso la città Fenicia di Mozia, avvenuti nel 2005. È stato anche parte dell’ufficio Unesco di Venezia dove (nel biennio 2009-2010) si è occupato della realizzazione dei siti archeologici in Albania.

 

 

Tags
Mostra di più

Fabiola Foti

36 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 18 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente addetto stampa del NurSind Catania, sindacato delle professioni infermieristiche. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker