fbpx
GiudiziariaNews

Tunisino minaccia con il coltello un passante. Arrestato

Catania – Ieri, personale delle volanti, ha arrestato il cittadino tunisino 30 enne Sami Bouchoucha per rapina aggravata e resistenza e violenza a P.U.

Alle ore 17.50 di ieri, agenti delle volanti, a seguito di segnalazione, sono intervenuti in via Ciancio, dove in strada un extracomunitario, armato di coltello, stava creando il panico tra i passanti, puntando l’arma nei confronti di una persona a cui intimava di consegnargli i soldi che aveva addosso e al netto rifiuto della vittima, lo minacciava anche con un tubo in metallo che estraeva da una borsa a tracolla.

Bouchoucha alla vista degli agenti, anziché desistere, si è scagliato contro di loro, minacciandoli con l’arma e ingaggiando una violenta colluttazione. Solo con notevoli difficoltà si è riusciti ad immobilizzarlo. Lo straniero che è risultato privo di documenti d’identità nonché di regolare permesso di soggiorno è stato tratto in arresto e, su disposizione del P.M. di turno tradotto presso la casa circondariale di piazza Lanza di Catania in attesa di convalida.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button