fbpx
NeraNews in evidenza

Tunisino, già gravato da provvedimento espulsione, arrestato per furto d’auto

I Carabinieri della Stazione di Giarre hanno arrestato Mim Kafol, 36enne, originario della Tunisia, senza fissa dimora, per furto aggravato.

Ieri pomeriggio, una pattuglia, durante un servizio finalizzato a contrastare reati contro il patrimonio in genere, ha bloccato l’uomo in via di San Giuliano alla guida di una Toyota Yaris, risultata rubata poco prima in viale Libertà, dove il proprietario l’aveva lasciata regolarmente parcheggiata.

Dagli ulteriori accertamenti esperiti dai militari è emerso che sul conto del fermato era pendente un provvedimento di espulsione, emesso il 19 aprile scorso dalla Questura di Catania, per cui l’uomo dovrà rispondere anche di aver violato la legge sull’immigrazione.

La vettura è stata restituita al legittimo proprietario.

L’arrestato, espletate formalità di rito, è stato trattenuto in una camera di dell’Arma in attesa di essere giudicato per direttissima, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button